Stampa / Print
di Roberto Pirani Colgo l’occasione per ringraziare il giornalista Beha della pubblicazione della nota inoltrata tempo fa, sulla sottrazione del microscopio alla Nanodiagnostics. A mia conoscenza è il solo media ad averla ripresa. Ho potuto anche leggere sul behablog la replica della Signora Toni, della quale posso condividere un punto. In un Paese capace di dividersi in tifoserie, ma di poco raziocinio, sarà la magistratura a chiarire. Finalmente.

Non ho altro da aggiungere se non che stimo Gatti e Montanari come persone serie e preparate, e chi si è sottratto a due confronti pubblici (due di fila) di fronte alla stampa può scrivere quel che vuole, ma sempre rilevo che si è sottratto al confronto. Punto. In questa inchiesta in due parti di un bravo giornalista come Marco Cedolin si fa chiarezza fra quelli che sono fatti e quelle che sono opinioni, in attesa del pronunciamento di chi di dovere.

http://ilcorrosivo.blogspot.com/2009/09/stampa-libera-in-libera-censura.html

http://ilcorrosivo.blogspot.com/2009/09/il-microscopio-della-discordia.html

Al secondo link si trova anche anche l’elenco delle pubblicazioni, per chi considera il Dott. Montanari “uno che non fa ricerca”.

Cordiali saluti, Roberto Pirani
Postato da Redazione

Fonte: http://www.behablog.it/dett.php?id=970

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.