Erbe e Diabete

Stampa / Print
L’uso delle erbe e delle piante in genere, deve essere sempre praticato con molta prudenza, e soprattutto in accordo con il team diabetologico che ha in cura il paziente. Inoltre non ci si deve illudere che le erbe possano fornire un rimedio sostitutivo (cioè alternativo a quanto offre la medicina tradizionale) ed efficace (definitivo) del diabete, soprattutto se parliamo di diabete insulino-dipendente. Un’alimentazione sana e naturale può aiutare nel controllo del diabete, aiuta a prevenire alcune complicanze e a controllare meglio la propria glicemia, ma soprattutto può migliorare la qualità della propria vita. Non dimentichiamo che una buona e sana alimentazione è consigliabile a tutti e non solo ai diabetici.
Vediamo ora alcuni brani tratti da riviste e pubblicazioni che ci aiutano ad entrare in questo mondo affascinante, ma spesso sconosciuto:

“Qualunque desiderio di terapia naturale, complementare, integrata o alternativa che dir si voglia, deve necessariamente essere controllata e prescritta dal medico”: questo uno dei fondamentali consigli che nell’articolo Diabetici, cautela con le erbe ci vengono dal dr. Fabio Firenzuoli – Ospedale S.Giuseppe, Empoli.
Fonte: http://www.progettodiabete.it/indice_net1000.html?clinica/d10_1.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *