Ciclo mestruale irregolare

Stampa / Print
autore Bianca Maria Fracas

mestruazioni
A volte il flusso è particolarmente intenso, altre scarso, altre ancora comincia con largo anticipo, oppure tarda ad arrivare. Ma bisogna preoccuparsi?Gli sbalzi del ciclo non sono preoccupanti se avvengono occasionalmente; la regolarità infatti dipende da numerose varianti, tra queste l’equilibrio ormonale che è molto delicato e può avere delle alterazioni temporanee legate a fattori come lo stress o il peso. Periodi di tensioni, per esempio, possono cambiare la secrezione di estrogeni e progesterone, con l’effetto di rendere il flusso più abbondante. Se però questi sbalzi sono frequenti, è consigliabile rivolgersi al ginecologo che suggerirà gli esami da fare. Solitamente si fa un controllo della prolattina, del Fsh e Tsh, e un’ecografia transvaginale per escludere o accertare la presenza di fibromi.
Un libro interessante sul ciclo è “Mestruazioni” di Alexandra Pope, che spiega il ciclo mestruale e il modo di vivere al meglio in questo periodo del mese.
Fonte: http://psicologia.guidaconsumatore.com/ginecologia/00757_ciclo-mestruale-irregolare/#more-757

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *