Stampa / Print
Ha scatenato forti polemiche in Germania la decisione del governo di sgomberare con la forza un edificio dell’università di Francoforte sul Meno, occupato in seguito alla protesta degli studenti che dura dalla metà di novembre. Intervenendo in parlamento, scrive Die Zeit, il ministro dell’istruzione Annette Schavan ha difeso la scelta, sostenendo che occupazioni come quella di Francoforte sono dei veri e propri atti di violenza, visti gli ingenti danni subiti dalle strutture. Gli studenti hanno occupato gli atenei per protestare contro le conseguenze della riforma universitaria, che ha provocato una drastica riduzione delle risorse a disposizione delle università. Con la nuova legge, inoltre, ci sono tempi più ristretti per portare a termine il piano di studi e minori possibilità di trascorrere periodi di studio all’estero o fare praticantati nelle aziende.

Fonte: http://www.internazionale.it/home/?p=11576

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.