INCENERITORE E.V.A. a Correggio (RE)

Stampa / Print
Il 12 dicembre a Correggio inaugurazione di EVA (Energia Valore Ambiente) per la produzione di energia da fonti rinnovabili.
Peccato che una buona parte dell’energia viene prodotta da combusione pertanto diventa un vero e proprio INCENERITORE che produce nanoparticelle che ci respiriamo e ci creano MALATTIE GRAVI (quali CANCRO).

Come riporta il sito del Comune di Correggio “EVA produrrà energia sfruttando il sole, la terra e le biomasse: l’energia elettrica sarà immessa nella rete Enel, mentre quella termica farà funzionare una rete di teleriscaldamento al servizio di Correggio. Inoltre, la presenza all’interno di EVA di numerose tecnologie permetterà di confrontarle direttamente, analizzandone i pregi e i difetti per arrivare a valutare correttamente il rapporto costi/benefici di ciascun impianto.
Come funziona EVA lo spiega Davide Vezzani, direttore di ENCOR srl, la società di scopo, interamente di proprietà del Comune di Correggio, incaricata di sviluppare il piano energetico comunale (in cui, per l’appunto, rientra la gestione di EVA che sarà anche nuova sede della stessa EnCor).
“La centrale”, spiega Vezzani, “produrrà energia sfruttando il sole e il calore della terra tramite pannelli fotovoltaici (50 Kwp da multicristallino, 25 Kwp da amorfo a film sottile, 1,5 Kwp da inseguitore solare), pannelli solari termici per produzione di acqua calda (17,5 mq) e impianto geotermico a bassa temperatura per la produzione di acqua calda e refrigerata. EVA, inoltre, produrrà energia anche sfruttando le biomasse per mezzo di due dissociatori molecolari di sostanza legnosa per cogeneratori a syngas (250 Kwe ciascuno), un cogeneratore a olio vegetale di produzione locale (1 Mwe), un cogeneratore a olio vegetale reperito sul mercato (1 Mwe) e un cogeneratore a biogas da fermentazione a secco di sostanze vegetali”. “
Quindi un GRAZIE al Comune di Correggio che ci “brucia” olio di palma ed altre sostanze vegetali contaminandoci ulteriormente l’aria che respiriamo.

Sarebbe stato troppo bello puntare solo sul solare/idrogeno!

Per maggiori dettagli su inceneritori e nanoparticelle da combusione vedi www.stefanomontanari.net e www.nanodiagnostics.it

Articoli correlati:
Correggio: Ecologica ma non troppo!
E il Comune di Correggio creò E.V.A.

Fonte: http://paolomarmiroli.blogspot.com/2009/12/inceneritore-eva-correggio-re.html

4 comments for “INCENERITORE E.V.A. a Correggio (RE)

  1. 12 dicembre 2010 at 16:31

    Ecco cosa ne pensa il Dott. Montanari delle centrali a BIOMASSA http://www.youtube.com/watch?v=NEd4Sn6EAzU

  2. Anonimo
    19 aprile 2011 at 19:53

    Anche Report spiega meglio EVA… come funziona la cooperativa CAT (appartenente al progetto) http://youtu.be/C55vhe6_HAQ

  3. Anonimo
    19 aprile 2011 at 19:54

    Ed il progetto in Senegal per produrre jatropha dov'e' finito?
    Sospeso dal Comune di Correggio dopo aver ricevuto i fondi comunitari!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *