Stampa / Print
Kad emule/amuleLa rete Kad permette di contattare altri client di aMule o eMule senza passare dai server (pertanto, è più robusta della rete ed2k). Ma la prima connessione al Kad potrebbe dare un po’ di problemi.

Nota: per il corretto funzionamento della rete kad, si presuppone che tu abbia già aperto le porte usate eMule o aMule su un eventuale firewall o router. Non sai di cosa stia parlando? Leggi l’articolo ID basso / Kad firewalled di emule.it! :wink:

Attivare la rete Kad (Kademlia) su aMule/eMule

Prima di iniziare, controlla nelle preferenze di aMule di aver attivato la rete Kad (o Kademlia): Preferenze > Connessione > Reti > metti il check su Kademlia. Su eMule la procedura per attivare il Kad è del tutto simile (dovrebbe essere già attivo di default). Se non vuoi usare i server, disattivali ora, da questa stessa finestra! :wink:

Avviare la rete Kad

Puoi avviare la rete Kad in due modi, a seconda che tu voglia usare i server (rete ed2k) o meno. :)

aMule/eMule serverless (senza server): avviare la rete Kad tramite nodes.dat

Anzitutto devi ottenere il file nodes.dat (o solo il suo indirizzo, se usi aMule); leggi nodes.dat: Kad su aMule/eMule”.

Caricare il nodes.dat su aMule per connettersi al Kad

  1. vai sulla Finestra reti di aMule;
  2. seleziona la scheda Kad;
  3. nella casella di testo a destra di Nodi incolla l’indirizzo del nodes.dat.
  4. Premi invio e rispondi Yes alla domanda

    “Sei sicuro di voler scaricare un nuovo file nodes.dat?
    Così facendo, rimuoverai i nodi attuali e riavvierai la connessione Kademlia.”

avviare il kad su aMule tramite nodes.dat
L’immagine mostra i semplici passi da seguire per connettersi alla rete Kad (clicca per andare alla pagina della foto su Flickr)
L’immagine è protetta da una licenza Creative Commons Dopo un po’ il kad si dovrebbe connettere. Non chiudere subito aMule, dagli tempo di trovare abbastanza nodi kad, altrimenti, al prossimo riavvio, il tuo nodes.dat locale potrebbe essere vuoto, e il kad non si connetterà. Se il kad resta sullo stato Firewalled, inizia a scaricare con aMule un file molto comune (ad esempio Ubuntu) e fai il bootstrap, per far partire il kad. Per maggiori informazioni ti rimando alla lettura di Server eMule (aMule) : Soluzione ai Problemi“.

Caricare il nodes.dat su eMule

Chiudi eMule e sposta il nodes.dat che hai scaricato all’interno di C:ProgrammieMuleconfig (eventualmente, sostituisci il nodes.dat già esistente). Riapri eMule e connettiti alla rete Kad, per fargli leggere il nuovo nodes.dat; eventualmente fai anche il bootstrap (sempre dalla finestra del kad). Per maggiori informazioni ti rimando alla lettura di Server eMule / aMule: Soluzione ai Problemi“. In questo modo dovresti essere in grado di connetterti alla rete Kad (Kademlia), anche senza essere connesso ad alcun server di eMule. ;) Fammi sapere se funziona. ) Se vuoi saperne di più, leggi la guida alla rete kad. D

Bootstrap: avviare la connessione kad a partire dai server

Se scegli di usare anche i server, non c’è bisogno di scaricare un nodes.dat da internet (cioè, puoi farlo, in caso di problemi); puoi costruire una lista di nodi kad chiedendo gli indirizzi, dei contatti kad, ai client che hai già contattato tramite server. Connettiti ad un server di eMule / aMule, e inizia a scaricare un file molto condiviso (come Ubuntu o Debian); quando sei entrato in coda di abbastanza contatti, vai sulla finestra reti > Kad e fai Bootstrap dai client noti. Dopo un po’ il kad dovrebbe partire.

Possibili problemi con Kad

Nonostante tutto, potresti incontrare alcuni problemi.

Il numero dei nodi sotto Reti / Kad è basso e non aumenta

Ho notato che, se state scaricando pochi file, a volte il numero dei nodi Kad resta basso e, peggio ancora, costante nel tempo. Anche qui, io di solito risolvo cercando le iso di Debian o Ubuntu (magari cercatele anche con i server, se la ricerca con la rete Kad da pochi risultati) e aggiungendole ai download; il numero di nodi Kad dovrebbe salire velocemente.

Fonte: http://technoburger.net/kad-amule

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.