Stampa / Print

Il Paul Ehrlich Institut, ente dipendente del Ministero della Salute Tedesco, il 23/10/2009 ha pubblicato un documento (FONTE ORIGINALE) con cui si trasmettono le informazioni in possesso circa le ultime esperienze della vaccinazione in Svezia utilizzando il farmaco Pandemix raccolte su segnalazione diretta della Swedish Medical Products Agency.

Vengono descritti casi in cui si sono verificati effetti collaterali a seguito della vaccinazione e anche (testuale: “ Im zeitlichen Zusammenhang mit der Impfung wurde auch über Todesfälle berichtet” ) decessi associabili temporalmente alla vaccinazione.

Tre i casi di morte sotto inchiesta: due avvenuti a distanza di qualche giorno e una avvenuta circa 12 ore dopo la vaccinazione.
Sono descritti inoltre 5 casi di gravi reazioni allergiche in cui i pazienti sono ancora ricoverati e sotto terapia con cortisone e / o adrenalina e antistaminici.
In 10 casi si descrive come serio il quadro clinico presentato a seguito di vaccinazione che prevede sintomi come intorpidimento delle dita, rigidità del collo, reazioni allergiche, ipotensione, dispnea e, in un caso, comparsa di vesciche in bocca.
Per il documento originale svedese si rimanda qui

Fonte: http://susannaambivero.blogspot.com/

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.