DEBUNKER DISINFORMATI, I PROGRAMMI DI IRRORAZIONE FINISCONO SUI SITI DI STATO

Stampa / Print
Non sono gli articoli sulle scie chimiche a sorprendermi, tanto meno le numerose ipotesi avanzate; a farlo è invece la superficialità dei debunker che confutano tali teorie, perché nessuno di loro si è accorto che le irrorazioni in molti stati del mondo sono una realtà, non è niente di segreto. Ciò di cui sto parlando è accessibile a tutti su internet, ma vi sconvolgerà!Basta digitare “Weather Modification, Inc” su Google per scoprire che esiste una società che si occupa da almeno trent’anni di irrorazioni con lo scopo di modificare le condizioni climatiche. Questo è il loro sito:
http://www.weathermod.com
In home page si legge:
“Nello specifico, offriamo una gamma completa di servizi, da programmi operativi completi per l’incremento delle precipitazioni (accrescimento delle piogge), aumento del manto nevoso, mitigazione dei danni della grandine (soppressione della grandine), e liberazione dalla nebbia (dissipazione della nebbia), fino all’assistenza tecnica e/o passaggio di tecnologia per tutti questi usi”.
“Possiamo fornire […] una linea completa di attrezzature per l’irrorazione collaudate e approvate dall’FAA, o velivoli per l’irrorazione”.
“Stiamo conducendo operazioni sul tempo e ricerca dal 1961″
Nella pagina di presentazione dell’azienda si legge [1]:
“Dal suo inizio, il personale della compagnia ha registrato più di 30 mila ore di tempo effettivo di irrorazione delle nuvole”.
“Queste tecniche sono state impiegate con continuo successo per oltre 40 stagioni attraverso il mondo”.
Nella pagina “modificazione di velivoli” si legge [2]:
“Weather Modification, Inc. offre una vasta gamma di modificazioni di aerei per scopi speciali. WMI costruisce e installa attrezzature per l’irrorazione delle nubi per tutti gli scopi”.
La pagina dei progetti è il clou [3]:
“WMI è meglio conosciuta per la modificazione di successo delle nubi per la soppressione della grandine e l’incremento delle precipitazioni nelle Grandi Pianure del nord del Nord America ed è stata attiva dai primi anni ‘60″.
“Durante i mesi estivi, WMI usa più di 5 radar e più di 15 moderni aerei ad alte prestazioni, con piloti veterani, meteorologi esperti e ingegneri radar, su programmi di irrorazione delle nubi attorno al mondo. I nostri clienti includono assicurazioni private e pubbliche, organizzazioni di amministrazione delle risorse idriche, organizzazioni di ricerca di governi federali o centrali”.
I progetti sono ufficiali a tutti gli effetti e sono anche descritti sui siti federali americani [4]:
“Il Progetto di Modificazione delle Nuvole del Nord Dakota (NDCMP) è un programma operativo che irrora le nubi per la riduzione dei danni da grandine e per l’incremento delle piogge nell’ovest del North Dakota”.
Come vedete niente di così fantasioso, il clima si può modificare. Considerato il bailamme mediatico sul riscaldamento globale non è così assurdo pensare che l’aviazione militare sia impegnata in programmi di irrorazione ben più vasti.
[1] http://www.weathermod.com/about.php[2] http://www.weathermod.com/aircraft_modification.php[3] http://www.weathermod.com/projects.php[4] http://www.swc.state.nd.us/…

Fonte: http://www.altraconsapevolezza.it/?p=104

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *