Stampa / Print

Per le infiammazioni della bocca e della gola:

Decotto di foglie di basilico: 35 grammi di foglie secche (o 100 grammi fresche) fatte bollire in 500 grammi di acqua per 10 minuti. Va usato come colluttorio o per gargarismi.

Per le nevrosi, epilessia, isterismo si prende polvere di basilico in acqua (2-3 grammi di polvere).

Contro il raffreddore e la costipazione di testa, una piccola presa di polvere di basilico fiutata consente di ripulire le cavità nasali in pochi starnuti, e seda i dolori di testa di origine nervosa.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.