IL VACCINO E’ LA VERA PANDEMIA

Stampa / Print
I giornali sono da settimane impegnati in una campagna di terrore su un’ipotetica pandemia che potrebbe colpire, dice l’OMS, due miliardi di persone. I governi hanno già prenotato 600 milioni di vaccini e i guadagni delle industrie farmaceutiche stanno andando alle stelle. Ma qualcuno ci svegli dal déjà vu che stiamo vivendo e qualche giornale si degni di raccontarci la storia del 1976. In quell’anno negli Stati Uniti vi fu un’epidemia di influenza suina (H1N1) e più di 40 milioni di persone furono vaccinate. Peccato che morirono più persone con l’iniezione che col virus, per non parlare delle migliaia di persone paralizzate o danneggiate dal vaccino. L’influenza intanto scomparve senza l’ausilio del vaccino, che la maggior parte della popolazione non aveva preso. Questo dovrebbe dirla lunga sulla propaganda che ci sta venendo quotidianamente “somministrata”.Quello che segue è lo scomodo servizio trasmesso da CBS il 4 novembre del 1979, che fa luce sul modo in cui la popolazione americana nel 1976 sia stata stata ingannata riguardo a un famigerato virus che avrebbe dovuto sterminare milioni di persone.

Fonte: http://www.altraconsapevolezza.it/?p=103

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *