Colluttorio naturale al basilico

Stampa / Print

Per le infiammazioni della bocca e della gola:

Decotto di foglie di basilico: 35 grammi di foglie secche (o 100 grammi fresche) fatte bollire in 500 grammi di acqua per 10 minuti. Va usato come colluttorio o per gargarismi.

Per le nevrosi, epilessia, isterismo si prende polvere di basilico in acqua (2-3 grammi di polvere).

Contro il raffreddore e la costipazione di testa, una piccola presa di polvere di basilico fiutata consente di ripulire le cavità nasali in pochi starnuti, e seda i dolori di testa di origine nervosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *