LETTERA DI MICHELE NISTA A UN AMICO DEL NOSTRO BLOG: BUY NOW AND SELL IN 2012!

Stampa / Print


NELLA FOTO L’IMMAGINE DI GONAIVES DISTRUTTA DALL’ACQUA E DAL FANGO

Questo non è un articolo ma una lettera di Michele a un nostro amico. La riporto sicuro di far cosa gradita a tutti.

Caro amico, sono appena tornato a Londra dopo 35 gg passati nel continente americano, che forse mai dimentichero’. Con Obama ” in goppa” al posto del simil handiccapato Bush ( cerebralmente) junior, sto diventando, nei confronti degli Usa, come Alberto Sordi nel film ” a america’ “.

Ho frequentato il lusso sfrenato dei tuoi amici di Wall Street, alcune stanze ottimamente Democrats, ma specialmente ( e questi posti che ora ti vado a citare han conquistato il mio cuore immensamente) alcune delle zone piu’ povere del pianeta Terra, tipo il perisolosissimo confine tra La Repubblica Dominicana e Haiti, e poi, specialmente, il terzo paese meno prospero e piu’ pericoloso al mondo: Haiti stessa, dove non vi era, non dico un turista, ma anche solo un bianco ( a parte i frena omicidi caschi blu dell’ Onu, che ho trovato sempre gentilissimi e per nulla arroganti, come molti disinformano in pieno nello scrivere; speriamo che prestissimo invadano anche l’ Italia, se no altro che fuori dal g8: fuori dal mondo, con Silvio Berlusconi li a ragliare sullo scranno piu’ alto, che con lui li, diventa immancabilimente il piu’ basso d’Italia), manco a pagarlo con tutti i miliardi e biliardi di euro, che notoriamente Berlusconi spende in (omissis) spessimo addirittura poco piu’ che giovincelle.

Nessun turista, nessun bianco, dicevo, ma Michael Nista si: iamm beeeeeeeell. Il popolo di Haiti ” nerissimo” ( se Salvini andasse ad Haiti schiatterebbe dopo sei millesimi di secondo dall schock) quando mi vedeva circolare tranquillamnete per le strade si strofinava gli occhi cone Ollio nei confronti di Stallio, e poi urlava ” blanc, blan, aooo, un blanc un blanc”, manco si trattasse di un alieno ( e si che son di origini terruncielle, quindi son blanc per modo di dire, se lo sentisse Roberto Maroni che mi chiamavano Blanc, farebbe fare subito una legge ad hoc ” Michael Nista can’t be called blanc ok? he can’t be, legge g8, anzi g9, visto che la Spagna ci ha ormai stra superato; anzi e super stra anzi: legge g20, in quanto anche Brasile, Argentina, Cina, India, Sudafrica, Australia….. ).

Ho passato giorni che mai scordero’ ( ove ho lasciato letteralmente anima e core), nelle baraccopoli di Capo Haitienne, o nella citta’ piu’ infernale del mondo: Gonaives, ove gli uragani, circa un anno fa, hanno ucciso quasi 5.000 persone, tra lo schifosissimo silenzio dell’intero pianeta terra: vergognaaaaaaaaaaa.

Se succede qcosa nei santuari della finanza mondiale, ne parlano tutti per secoli, se un uragano ammazza 5000 PERSONE, 5000 ESSERI UMANI ( !!!!!!!) A HAITI, tutti se ne fottono: vergogna razzisti e xuxluxklanisti corrotti della stampa mondiale, vergognaaaaaaaaaa!!!! Ho passato varii giorni anche nella baraccopoli piu’ assassina al mondo: a Cite de Soleil, ove ogni giorno malaria, altre malattie varie, toponi grossi come Berl…ni ( e a cui, ho notato, non poco assomigliano) e mafiosi ( a anche qui il link con omissisi e’ azzeccatissimo) ammazzano decine se non centinaia di persone ( e pure qui tra il puzzone silenzio vergognosissimo di tutti, vergogna camorristi corrotti della stampa mondiale, vergognaaaaaaaaa).

Conclusione di tutto cio’? L ‘Italia e’ di certo la Haiti d’Europa: quattro ladri papponi magna magna ndranghetari di Arcorleone fan miliardi di euro al minuto, e il 99 pc del popolo muore di fame, o quasi . Caro Pacino Al Pacino, amico, amo la vita in tutte le sfaccettature, amo vedere tutto e non solo quello che i Berlusxuxluxklones furbastri ci vogliono far vedere ( per ovvi truffaldinissimi motivi).

Nei prossimi mesi, vorro’ provare a vedere diversi paesi di qs globo che mi attirano, cosi’ che se la salute vorra’ portarmi via da qs pianetaccio, prima che accada, potro’ dire che quello che volevo vedere, piu’ o meno, l’ ho visto. I mercati stanno andando dove gia’ ti dissi che sarebbero andati nell’ autunno scorso: a 14.000 di Dow Jones. Sono uno dei pochissimi ” sfiga.issimi” che legge una paginetta del Vangelo ( circa) al giorno ( ma amo parlare e confrontarmi rispettosamente con tutti: massoni, buddisti, jewishoni cattivissimi, ect ect; fai un po’ te, che miei amici e ….. amiche di Haiti mi portarono a un rito Woodoo e fui felicissimo di esserci andato).

In quella di oggi, guarda caso, vi era scritto: ” un profeta non e’ super disprezzato, se non nella sua patria e nella sua famiglia”. Debbo dire che dopo 2009 anni, quelle parole sacrissime, son ancora terrificantemente fotografanti come mai…..Quasi quasi mi piacerebbe far diventare qs e mail un post, mandala al dutur se ti va’. Compra ora e vendi nel 2012, giusto prima della nostra prossima ottima altra vittoria Democrat: avrai soldi a palate per le tue centinaia di amanti ( basta che non sian come quelle di Berlusconi, similissime alle amanti “love x cash” delle circonvalazioni milanesi). Your fella, Michele, Michael Micheluzzeddu Nista

Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/

14 comments for “LETTERA DI MICHELE NISTA A UN AMICO DEL NOSTRO BLOG: BUY NOW AND SELL IN 2012!

  1. Anonimo
    8 gennaio 2010 at 18:46

    Intanto oggi 08.01.2010 due blogs liberi che pubblicavano i posts di Michele Nista sono stranamente spariti: http://financialmarket-tradingefinanza.blogspot.com/ e http://nonsiamopecoroni.blogspot.com/; è l'inizio della censura? Gianluca

  2. Anonimo
    14 febbraio 2010 at 20:57

    Quei due siti si sono autochiusi, su lobbying di estrema destra di Barrai, con dietro, ovviamente, solito tappabocche tramante, Silvio Berlusconi, Ora esiste ottimo blog, subito, di buon successo, michelenista.blogspot.com. Mi prendo piena responsabilita' di quersto mio scritto, sono un avvocato iscirtto al Pd, se il titolare di qs sito non pubblichera' qs mio commento, privo di qualsiasi insulto, sara' da me querelato, domattina stessa.
    Avvocato in Roma

  3. 14 febbraio 2010 at 23:02

    @avvocato di roma: ci tengo ad evidenziare che questo sito ripubblica notizie e post (indicandone la fonte) con contenuti o interpretazioni diverse da quelle dei più diffusi mass media.
    Molte volte vengono pubblicati articoli il cui contenuto non è condiviso ma, trattandosi di un sito il più possibile apolitico ed apartitico, vengono pubblicati lo stesso.
    Non è sicuramente gradito il suo modo di minacciare (posso comunque capirlo viste le decine e decine di siti che fanno censura) per vedere pubblicato il suo commento, ma ci teniamo a ribadire che salvo in casi di spamming, ingiurie o volgarità, NON PRATICHIAMO ALCUNA CENSURA!

  4. Anonimo
    16 febbraio 2010 at 14:20

    Innanzitutto, io non ho affatto minacciato, ho solo avvertito!!! Come fa chiunque per bene, a un passo da esporre denuncia. Cosa, tra l'altro, che non ho nessun problema a rifare, ora, se lei intendesse disinformare. Non si capiva dal primo commento qui sopra, se detti due siti menzionati fossero stati oscurati, o si fossero autochiusi. Intendevo chiarire che si erano autochiusi! E cio', specialmente in quanto falsissimi individui, corrotti dal solito Silvio Berlusconi, via suoi "gerarchi" vari, fan invece scrivere, che gli stessi, son stati oscurati: cosa indecente, grave, falsissima, per cui, alcuni di questi disonesti lancia menzogne, son gia' stati, da me, querelati, alla Procura della Repubblica di Roma. Michele Nista e' temutissimo da Silvio Berlusconi, che non per niente, cerco' di farlo uccidere, varie volte, mentre lo stesso viveva ancora in Italia, ma ora si rifarra' di tutte queste ingiustizie, anche, ma non solo, attraverso me. E' ora di rivalsa.
    Avvocato in Roma

  5. 16 febbraio 2010 at 18:07

    no problem. Tutto chiarito 🙂

    Per quanto concerne le sue precisazioni, le ritengo sempre un contributo che arricchisce questo sito.

    In merito alla sua precisazione di essere iscritto al pd, mi permetto di farle notate che purtroppo vi sono esponenti di vari partiti probabilmente a 'libro paga' di Berlusconi e ritengo anche del pd vista la scarsa opposizione praticata dal partito e diversi inciuci più o meno smascherati (tra i principali vedi caso unipol, il supporto 'finanziario' di D'Alema a Berlusconi una ventina di anni fa quando era presidente del consiglio, il biglietto passato da Latorre a Bocchino alla trasmissione Omnibus).

    Con ciò non voglio accusarla di nulla anzi. Ritengo che ci siano tantissime persone con buone intenzioni e con intenti costruttivi ed onesti in ogni partito.

    La cosa importante è che ogni cittadino non si arrocchi a difendere lo schieramento politico in cui si riconosce, senza tenere conto obiettivamente di ciò che gli accade davanti agli occhi.

    Un saluto cordiale

  6. Anonimo
    19 febbraio 2010 at 18:57

    Son lieto che da una, pur se, mi parrebbe, civilissima discussione, sia venuta fuori una visione simile su fatti, secondo me, incontestabili. E' vero, vi son non pochi corrotti da Silvio Berlusconi nel PD, il caso piu' eclattante e' lo stesso numero due del partito, Enrico Letta, che via zio " mafioso/salottiero" Gianni Letta, di sicuro, per me, e' il primo a venire " addomesticato" dai cosidetti Berluscones. Basta pensare che ha difeso leggi scanna giustizia dello stesso, anche recentissime, atte a fargli evitare fallimenti, e vi e' chi dice, anche galera… Comunque, anche se pure io son certo che nel PD vi son tantissimi infiltrati Berlusconiani ( ma addirittura, penso che ve ne siano pure nell'Idv, di stessi, basta ricordarsi dell'"indimenticabile" prezzolatissimo Sergio De Gregorio…), questo non vuol dire che bisogna arrrendersi a codesti. Se si lascia il timone solo a loro e' la fine. In mio parere, per un corrotto a centro sinistra, ve ne sono, come minimo, otto, tra Lega e estrema destra del Pdl. Come mai Berlusconi non vuole piu' alcuna intercettazione? Ovvio: il popolo capisce tutto, poi, e percio', questo preoccupa. Sia io che Michele Nista, siamo per il " purismo e durismo", saremo dei stupidisssimi illusi, pero'…
    Saluti rispettosi, come da sempre.
    Medesimo avvocato iscritto al PD

  7. 19 febbraio 2010 at 19:09

    concordo pienamente con lei.

    Contraccambio i saluti.

  8. Anonimo
    21 febbraio 2010 at 14:44

    Michele Nista, a me mi ha fatto guadagnare mari di soldi su euro contro dollaro ( prevedendo il ribasso dello stesso euro, mentre tutti immaginavano il collasso, si, ma del verde), su petrolio, da lui visto in crescita rapida, dai 55 dollari, ove allora era, crescita che si e' verificata in pieno, e sui mercati azionari, che egli prevedeva in forte recupero col marzo 2009, anche qui, tra il dissenso di quasi tutti e che invece son partiti esattamente quando predisse lui. In cambio, non ha mai chiesto una donazione, una percentuale di profitti avutisi, nulla. Di uomini come Michele Nista, specie in Italia, ve ne sono davvero molto pochi. Purtroppo. Affezionato a Michele Nista, tipo, forse, non molto Macchiavellico, ma sempre vincente.

  9. Anonimo
    23 febbraio 2010 at 14:45

    Confermo parola per parola, del ultimo commentatore, sul Re Davide delle previsioni in Borsa, e delle battaglie contro il mafioso Golia, Silvio Berlusconi: Michele Nista.
    Un riminese

  10. Anonimo
    6 marzo 2010 at 13:46

    Bravo Michele Nista: palle e cuore, intuito e con altruismo. Michele, se leggi qui, come faccio a diventare tuo cliente, ti ho scritto al tuo blog, ma non ho ricevuto risposta? Tuo lettore Luca

  11. Anonimo
    4 aprile 2010 at 13:20

    Vorrei ringraziare in pubblico Michele Nista. Da quando ho letto che vede il dollaro a 0.97 contro un euro, ogni giorno compro $, verndo euros, e guadagno ( quasi sempre, diciamo tra le 7 e 8 volte su 10). Michele, mi stai facendo giadagnare gratis, vorrei mostrarti gratitudine, come posso fare? Ne scrivero' sul tuo blog.
    Donatella

  12. Anonimo
    8 aprile 2010 at 17:54

    Michele Nista sono mesi che scrive che tira aria di potenziale crack per " Berlusconia" e ora Tremonti lo sta piu` o meno ammettendo: " ( per ricattare gli Usa) non abbiamo piu`soldi per finanziare le missioni all`estero". Michele Nista sei 1 genio, quello che scrivi, diventa sempre, dopo 1 po`, realta´. E questo da 2 anni.
    Antonio

  13. Anonimo
    9 settembre 2010 at 19:52

    mi dicono che hethepo non esiste, che Michele Nista incassa tutti i soldi tramite una triangolazione off shore.
    Pare che ad haiti sia ricercato per violenza sessuale a una minorenne.
    Pare che il suo amico William levi sia un gay ebreo che sta con Nista.
    Il suo rapporto con un trader della Goldman sachs è al momento controllato dall'organismo di vigilanza inglese.
    Tutti i clienti potrebbero essere obbligati a restituire i profitti.
    fate attenzione.
    Saro

  14. Anonimo
    20 settembre 2010 at 20:51

    Il Saro di qui sopra, e' il gia' condannato al carcere varie volte, terrorista simil nazista Paolo Barrai. Delinquente di estremissima destra Paolo Barrai, Hethepo esiste, e io ne sono la'amministratore. I soldi sono gia' tutti in Africa e America Latina, ove abbiamo i primi volontari, e qui, l'unico pedofilo omosessuale e' lei, carogna vigliacca nazisfascista Paolo Barrai stesso. Lei e' davvero un criminale, come la rete sta appurando. Se lei e' un fallito, se lei e' un incapace, se lei e' un truffatore, se lei e' un ladro, sul suo lavoro, non faccia pazssare gli altri, per quello che e' lei. Vile.
    Amministratore Hethepo London

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *