Chi è PHILIPS?

Stampa / Print
greenpeace - elettronica verdeLa Royal Philips Electronics, con sede in Amsterdam, è una delle più grandi multinazionali riconosciute al mondo. Presente in più di 60 paesi, Italia compresa, e con un fatturato globale di 27 miliardi di euro nel 2007, Philips è leader di mercato in vari settori: healthcare, illuminazione ed elettronica. Tv, Display, Video & Multimedia, Home Network e accessori sono alcuni dei principali articoli hi-tech di questo brand, riconosciuto anche per i numerosi brevetti tecnologici messi in commercio, tra cui l’audiocassetta e il compact disc.Seppure con una discreta posizione in tema di gestione chimica e sui criteri relativi a clima e energia, Philips era stata penalizzata per non assumersi la piena responsabilità di gestire tutti i suoi prodotti. Il sostegno al principio di responsabilità individuale del produttore, secondo cui ogni azienda è responsabile, anche economicamente, della gestione dei propri rifiuti elettronici, è, infatti, una prerogativa fondamentale.Dopo diverse azioni di Greenpeace e ben 47.000 firme raccolte nel mondo – fra cui anche quelle di 5.000 italiani – Philips ha deciso di accettare le richieste avanzate dall’associazione ambientalista e dalle migliaia di persone che si sono mobilitate sul web.Il 26 febbraio 2009 segna una data importante. Da questo momento, infatti, Philips si è impegnata a recuperare e riciclare i suoi prodotti a marchio dove sono in vendita. La multinazionale ha confermato che i costi di riciclo di un articolo non saranno più pagati direttamente dal consumatore (attraverso una tassa addizionale), ma saranno parte integrante del prezzo finale del prodotto. In questo modo, le aziende saranno anche incentivate a produrre beni più puliti e facili da riciclare, dovendo assorbire nel processo di produzione anche i costi di riciclo del prodotto a fine vita (costi che lievitano nel caso di articoli pieni di sostanze pericolose e difficili da riciclare). Una grande vittoria per Greenpeace, i suoi sostenitori e i suoi cyber attivisti che concretizza l’arduo lavoro, le energie e le risorse spese per raggiungere questo importante traguardo! //

Fonte:http://www.greenpeace.it/elettronicaverde/philips.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *