Informazione su misura

Stampa / Print


In pausa pranzo mi sono guardato il telegiornale di una “TV commerciale”…
Un’avvenente ragazza stile “Villa Certosa” ha commentato il DPEF, il documento di programmazione economica del Governo appena presentato.
Ebbene questo Telegiornale, se così possiamo chiamarlo, ha avuto il coraggio di censurare il crollo storico da -5,2% del PIL italiano 2009 commentando la news più o meno in questo modo: “Novità positive dal DPEF del Governo: la crisi si sta attenuando, la situazione economico-finanziaria si sta stabilizzando e per il 2010 è prevista una crescita del PIL dello 0,5%”…
Avete capito??? Più +0,5% il prossimo anno ma non si fa cenno al -5,2% di quest’anno…

Mi è venuto da piangere ed imprecare…e sono corso sul Web ad informarmi su come cambiare cittadinanza…

Capisco che sulla testa pende il Diktat del grande fratello B., capisco che il conflitto d’interessi ormai è un argomento non più di moda…ma c’è un limite anche al taglia&cuci ed alla paura, se si vuole fare Informazione e fornire un servizio pubblico a diffusione nazionale attraverso un mass-media ad alto impatto come la TV.
Se invece si vuole fare cronaca rosa o fiction, allora tutto è permesso…ma non si deve più chiamare Telegiornale ma Fantagiornale….
E purtroppo non è un vizio limitato solo a “quel telegiornale”…

Fonte: http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/2009/07/informazione-su-misura.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *