LA SVEZIA E’ VICINO ALLA PARALISI ECONOMICA

Stampa / Print
Le banche svedesi sono sotto l’occhio del ciclone (grazie alla crisi economica e alla loro esposizione verso la lituania).

La Banca centrale svedese, Riksbank, HA FATTO UN PASSO STORICO:

IL TASSO DI REMUNERAZIONE DEI SOLDI CHE LE BANCHE PRIVATE OTTENGONO QUANDO LASCIANO I FONDI PRESSO LA BANCA CENTRALE E’ DIVENTATO NEGATIVO: -0,25%.

tassi negativi…tu lasci 100 euro in banca e dopo un anno ti ritrovi 99,75 euro.

Il tasso repo è stato abbassato a 0,25% e il taso a cui presta soldi è sceso allo 0,75%

The deposit rate is at the same time cut to -0.25 per cent. And as an extra measure, we will start penalizing banks for not lending by charging them 0.25% for holding deposits at the Riksbank. Now, they will have every incentive to start lending…we hope.

Ricordo due ottimi esempi di questa situazione:
1) Dare acqua a un cavallo che non ha sete
2) Irrigare il deserto con tanta tanta acqua…ma il terreno è troppo arido e non genera germogli.

Le banche centrali stanno pregando che i miliardi di denaro immessi (stampati freschi fresci) servano a rilanciare consumi ed economia. in realtà tali soldi serviranno solo per far crollare il valore delle monete locali nei confronti dei paesi con basso debito.

SE IO FOSSI UN BANCHIERE…..LASCEREI SOLDI SUI CONTI DELLA BANCA CENTRALE. ALZEREI I TASSI D’INTERESSE A COLORO CHE HANNO BISOGNO DI DENARO E AVREI RISOLTO IL PROBLEMA.
Molto meglio che prestare soldi a destra e a sinistra e vedere poi fallimenti a catena della aziende a cui ho pretato (NON DIMENTICHIAMO CHE PASSERA HA RICORDATO CHE BANCA INTESA PRESTERA’ SOLDI SOLO A COLORO CHE SE LO MERITANO, è evidente che se in italia i tassi fossero negativi, se Passera fosse coerente…continuerebbe a non prestare a chi non se lo merita. I TASSI NEGATIVI SONO UN ESPERIMENTO PERICOLOSISSIMO.

Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *