Stampa / Print
Fonte: http://www.laleva.org/it/2009/05/perche_vogliono_il_fluoro_negli_integratori.html

Perché vogliono il fluoro negli integratori?Mentre Parma e Bruxelles discutono se permettere o meno forme di calcio e magnesio comuni negli integratori come l’aspartato, l’ascorbato e il fumarato, due case farmaceutiche hanno pensato di introdurre nell’elenco delle “fonti di minerali permessi” un’altro minerale. Si tratta del fluoro, un minerale altamente tossico che però è importante in vari processi indutriali: la lavorazione dell’alluminio e la produzione di uranio per le centrali e le bombe atomiche. Il fluoro non è un nutriente indispensabile come lo sono le vitamine e molti altri minerali. Quel minerale è un anti-nutriente nel senso che ostacola l’assorbimento dello iodio. E’ vero che in piccole quantità il fluoro si lega con il calcio nello smalto dei denti e lo fa diventare più duro. Per questo viene aggiunto a molti dentifrici ma con un’avvertenza importante: “Non fatelo inghiottire ai bambini!”

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.