Stampa / Print
Fonte: http://crisis.blogosfere.it/2009/05/influenza-suina-ne-riparliamo-a-ottobre.html

ottobre.jpgL’allarme, pian piano, rientra. Ora l’OMS sminuisce, il Messico sminuisce, l’Italia non sminuisce perché aveva deciso fin dall’inizio di non parlarne proprio.L’influenza suina (ribattezzata dai media nostrani “messicana” per evitare noie alle industrie alimentari), torna al nulla dove meritava di stare fin dall’inizio. Ha avuto intanto l’utilità di smaltire le scorte di Tamiflu, ormai in scadenza dalla scorsa influenza aviaria. Ma ne sentiremo parlare ancora, eccome: l’appuntamento è al prossimo ottobre.In autunno, infatti, come ci hanno insegnato a scuola si fa la vendemmia, cadono le foglie, piove e comincia l’estenuante battage pubblicitario per convincerci a comprare il nuovo vaccino anti influenza. Che, lo scommettiamo, stavolta sarà strombazzato come “attivo anche contro l’influenza suina”. Accattatevillo.Arrivederci a ottobre con Big Pharma.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.