Perché vogliono il fluoro negli integratori?

Stampa / Print
Fonte: http://www.laleva.org/it/2009/05/perche_vogliono_il_fluoro_negli_integratori.html

Perché vogliono il fluoro negli integratori?Mentre Parma e Bruxelles discutono se permettere o meno forme di calcio e magnesio comuni negli integratori come l’aspartato, l’ascorbato e il fumarato, due case farmaceutiche hanno pensato di introdurre nell’elenco delle “fonti di minerali permessi” un’altro minerale. Si tratta del fluoro, un minerale altamente tossico che però è importante in vari processi indutriali: la lavorazione dell’alluminio e la produzione di uranio per le centrali e le bombe atomiche. Il fluoro non è un nutriente indispensabile come lo sono le vitamine e molti altri minerali. Quel minerale è un anti-nutriente nel senso che ostacola l’assorbimento dello iodio. E’ vero che in piccole quantità il fluoro si lega con il calcio nello smalto dei denti e lo fa diventare più duro. Per questo viene aggiunto a molti dentifrici ma con un’avvertenza importante: “Non fatelo inghiottire ai bambini!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *