OBAMA: USA IN PERICOLO (MA E’ STATO LUI A VOLERLO!)

Stampa / Print
Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2009/05/obama-usa-in-pericolo-ma-e-stato-lui.html

E’ incredibile il mondo falso in cui viviamo.IL RATING DEL DEBITO AMERICANO DOVREBBE ESSERE DOWNGRADATO. Ma le agenzie di rating non lo fanno (essendo in mano agli americani)
Il debito pubblico degli USA (e dell’Europa) è mostruoso, ma i mercati finanziari festeggiano offrendo remunerazioni schifose per i titoli di stato.
Obama decide di stampare denaro dal nulla ma non si può parlare di inflazione o di tassi al rialzo (si è cacciati di catastrofisti)
Obama e la FED comprano obbligazioni americane con il solo intento di tenere i tassi bassi (altrimenti il sistema salterebbe), a rendimenti MOLTO, MOLTO…(TROPPO) BASSI.eppure i mercati sono felici, l’euribor e il libor sono a valori bassissimi, le obbligazioni dello stato non rendono più nulla e le obbligazioni delle aziende sono ritornate a rendimenti scadenti.
GIOVEDI’ SCORSO OBAMA STESSO AMMETTE CHE LA SITUAZIONE E’ INSOSTENIBILE…EPPURE LE BORSE NON SCENDONO.
Il mercato americano non dovrebbe valere più di 400, il Dax tedesco non più di 2000 e l’indice italiano fra i 5000 e i 10.000.
Eppure tutti sono convinti che la ripresa partirà da settembre….forse dicembre….
MA QUALE RIPRESA? …SE RIPRESA SARA’ …SARA’ DOVUTA ALLA DROGA INFLAZIONISTICA DEL DANARO STAMPATO SENZA RITEGNO.FARANNO CREDERE AL POPOLO BUE CHE I TRUCCHI CONTABILI SERVANO EFFETIVAMENTE A FAR SPARIRE LE PERDITE DAI BILANCI DELLE BANCHE.
LA VERA RIPRESA DOVREBBE PARTIRE DALLA CAPACITA’ DEL POTERE D’ACQUISTO….E AMERICANI ED EUROPEI IL POTERE D’ACQUISTO CONTINUANO A PERDERLO.
IL MONDO OCCIDENTALE DOVREBBE DIMINUIRE I TROPPI DEBITI…INVECE PER FAR RIPARTIRE L’ECONOMIA I DEBITI VENGONO AUMENTATI (VEDI USA ED EUROPA).
QUESTA RIPRESA NON DURERA’ CHE LO SPAZIO DI UN SOSPIRO…..(E’ ovvio che la politica economica potrà allungare la morte dell’occidente a lungo. Ma il punto di non ritorno è stato vallicato.)Il cigno nero di Taleb sta arrivando. Non si sa quando ma si sa che arriverà!
LEGGETE QUANTO OBAMA HA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRE:RIO RANCHO, New Mexico (Reuters) – President Barack Obama raised the prospect on Thursday that China and other nations could stop buying U.S. debt and said the United States needed to tackle its deficit to avoid long-term economic damage.
“The long-term deficit and debt that we have accumulated is unsustainable. We can’t keep on just borrowing from China or borrowing from other countries,” Obama told a town hall meeting event in New Mexico.
“We have to pay interest on that debt and that means that we’re mortgaging our children’s future with more and more debt,” he said.
E’ STRANO CHE DICA QUESTO DOPO CHE LUI STESSO HA ORDINATO DI STAMPARE MONETA E DISTRIBUIRE SOLDI A TUTTE LE BANCHE E LE ASSICURAZIONI E LE CASE AUTOMOBILISTICHE ECC ECC
E’ STRANO CHE DICA QUESTO. E’ LUI CHE HA FIRMATO IL PIANO DI SPESA…E ORA SI LAMENTA…
EPPURE LUI LO SA CHE I SINGOLI STATI AMERICANI (CON IN TESTA LA CALIFORNIA) SONO SULL’ORLO DELLA BANCAROTTA…
China is the single largest holder of U.S. debt and owned $744 billion worth of U.S. government securities at the end of February, the latest month for which data is available, according to the U.S. Treasury.Obama said the debt situation would create greater economic problems if foreign countries like China lost their appetite for U.S. treasuries.”What’s also true is at some point they’re just going to get tired of buying our debt,” he said.”And when that happens, we will really have to raise interest rates to be able to borrow and that will raise interest rates for everybody.”
OBAMA PARLA DI ALZARE I TASSI D’INTERESSE…FORSE CHE ANCHE LUI SI E’ MESSO A LEGGERE MERCATO LIBERO…
DA SEMPRE SOSTENIAMO CHE ALL’AUMENTARE DEL DEBITO (A PARITA’ DI ASSETS) IL RISCHIO AUMENTA E I TASSI D’INTERESSE DEVONO SALIRE (E NON SCENDERE)…
The White House estimated earlier this week the U.S. budget deficit will be $1.84 trillion for the fiscal year that ends September 30.
CHE OBAMA SPIEGHI COME FARA’ A SALVARE L’AMERICA DALLO STATO IN CUI LUI STESSO L’HA MESSA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *