L’importanza delle foreste africane

Stampa / Print
Fonte: http://www.ecplanet.com/blog/archive/2009/05/19/l-importanza-delle-foreste-africane.html

Le foreste tropicali dell’Africa centrale e occidentale sono vere “spugne” per l’anidride carbonica, allo stesso modo della foresta amazzonica: lo rivela uno studio che per la prima volta ha svolto misurazioni a lungo termine. “Le foreste tropicali africane forniscono un servizio importante all’ecosistema come pozzi per l’anidrite carbonica, riducendo l’aumento della Co2 nell’atmosfera” si legge nello studio pubblicato su ‘British Science journal nature’ e condotto da una ventina di ricercatori internazionali guidati da Simon Lewis dell’Università di Leeds. Area boschiva situata in Kenya Raccogliendo campioni in 79 postazioni in 10 nazioni africane, si è calcolato che le foreste africane hanno assorbito per fotosintesi dal 1967 al 2007 più di 630 chili di anidrite carbonica per ettaro l’anno, non distante da quanto avviene nella foresta amazzonica con 650 chili l’anno. Lago con boschi situato in Kenya Le foreste tropicali ricoprono appena il 7% della terra ma rappresentano almeno la metà dell’anidride carbonica trattenuta nella vegetazione del pianeta; il che dà la misura della loro eccezionale importanza per l’ecosistema. Autore: Klaus Eisner
Fonte: www.internationalia.net
Foto: Serenella Speziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *