La mensa a basso impatto!

Stampa / Print
Fonte: http://www.comunivirtuosi.org/index.php/news/4-news-generica/551-la-mensa-a-basso-impatto

Sabato scorso il Comune di Vezzano Ligure (SP) ha inaugurato il refettorio scolastico in località Sarciana, primo esempio di bioedilizia innovativa ed efficienza energetica della zona.
Si tratta di un intervento ecologico portato a compimento nell’ambito dell’edilizia pubblica e rappresenta quindi un modello per il territorio comunale, provinciale e regionale.
Il manufatto rispetta le regole fondamentali della bioedilizia e risponde aderentemente ai fattori del contesto ambientale, come le condizioni microclimatiche esterne e l’esposizione geografica. Inoltre garantisce un’elevata qualità di benessere psico-fisico all’interno dello stesso, da realizzarsi con l’utilizzo di tecnologie appropriate e l’impiego di materiali naturali non nocivi per l’ambiente e la salute dell’essere umano.
Vista la destinazione d’uso dell’edificio, rivolto a servizio di mensa scolastica, i materiali naturali avranno anche un ruolo didattico-divulgativo importante. E’ infatti previsto di rendere visibile la composizione dei pacchetti murari e del sottotetto con l’aiuto di sezioni sotto-vetro, affinché il refettorio diventi un esempio pratico di bioedilizia che illustri in modo chiaro i materiali e le tecnologie applicate.
I principali materiali usati sono l’argilla, il legno e il cotto, il riscaldamento è a “pavimento radiante”, l’edificio rispetta in pieno le nuove normative sul risparmio energetico e rientra nei paramentri della massima efficienza quale esempio di edificio a basso consumo, secondo il modello “CASA CLIMA”.
Richiedi il volume in libreria o direttamente alla casa editrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *