Il progresso mentale con il regresso etico o al contrario?

Stampa / Print
Fonte: http://www.ecplanet.com/blog/archive/2009/05/13/il-progresso-mentale-con-il-regresso-etico-o-al-contrario.html

Credo sia difficile non provare ribrezzo e paura davanti a certe manifestazioni. Per allevarsi i clienti, le catene di locali fast food aggiungono zuccheri alla carne o al pane, così rendendoli dipendenti da quella sorta di cibo e gli spacciatori di droga si piazzano davanti ad una scuola e regalano caramelle opportunamente trattate. Per modificare geneticamente i bambini e renderli sufficientemente cretini così da poter continuare a massacrarli non solo ora ma per saecula saeculorum, e farlo addirittura con il loro consenso entusiasta. Che cosa c’è di meglio di un bel trattamento del cervello?

Oltre ad essere ipnotizzati dal Gossip bugiardo, si passa ora alla decimazione capillare dove un normale microscopio è cieco?

Va bene che siamo diventati dei drogati di tossine, conservanti, mercurio dei vaccini e ricchi di metalli preziosi dall’industria alimentare, ma tutto ha un limite.

Guardate un po’ a che punto è arrivato il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano e traete le vostre conclusioni.

Filastrocca PRO INCENERITORI?

Vi prego, mettetevi alla tastiera e scrivete due righe al direttore (direzione@museoscienza.it). Di tanto in tanto qualcuno se la prende con me perché bisogna “infondere ottimismo” e io non lo faccio. Certo: dal punto di vista di chi ha come finalità la vendita di un prodotto, quello è l’approccio giusto. È così, infondendo ottimismo per immotivato che sia, che si acquisiscono fatturati e consensi. Io, però, non vendo niente.

Stefano Montanari: www.stefanomontanari.net

Per una corretta alimentazione; Pi,Pi pubblicità e progresso.

Detox, disintossicazione Clear Body, Clear Mind (corpo pulito mente chiara), dice già tutto senza spiegazioni. Quello è l’unico modo di disintossicazione esistente al mondo con tanto di prove scientifiche (PubMed). Lasciate almeno stare quelli di Scientology, se anche quelli volete Hackare, presto avremo solo i Lager psichiatrici con qualche centinaio di volt sulle loro unghie sporche di sangue! Martini piantala di fare il disonesto! gli assegni di Robert Minton portali a L’Aquila, poi confessati in vaticano (se ti vogliono…).

Fonte: il buon senso.

Autore: P.H.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *