Demenza: alcol responsabile di un caso su quattro

Stampa / Print
Fonte: http://www.ecplanet.com/blog/archive/2009/05/12/demenza-alcol-responsabile-di-un-caso-su-quattro.html

Un caso di demenza su 4 potrebbe essere provocato dall’alcol. A essere maggiormente a rischio sono soprattutto le donne che hanno un organismo particolarmente sensibile agli effetti dell’alcol sul cervello.

È quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del Maudsley Hospital di Londra e pubblicato sulla rivista Alcohol and Alcoholism. Secondo i ricercatori, gli effetti dell’alcol sul cervello sono spesso troppo sottovalutati e per questo sono convinti che bisogna riservare loro una particolare attenzione almeno come quella riservata alla salute del fegato.

Dai risultati è emerso che tra il 10 e il 24 per cento dei 700 mila casi di demenza nel Regno Unito, tra cui anche alcuni casi di Alzheimer, potrebbe essere collegato all’alcol. “La gente – ha detto Jan Marshall, che ha coordinato lo studio – pensa che la demenza sia una cosa che succede solo alle persone che hanno un’età superiore ai 65 anni. Ma moltissime persone sotto i 65 anni hanno problemi cognitivi e gran parte di questi sono legati all’alcol”.

Secondo i ricercatori, più si inizia a bere da giovani e prima si potrebbero registrare problemi di memoria. E le donne sarebbero i soggetti più a rischio. “Le donne – ha detto Irene Guerrini, che ha partecipato allo studio – metabolizzano l’alcol in modo diverso e questo sembra avere effetto tossici sul cervello e sul corpo. Se una donna beve la stessa quantità di alcol di un uomo, sviluppa più complicanze gravi”.

Fonte: salute.agi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *