Stampa / Print
Fonte: http://www.danielemartinelli.it/2009/04/02/latte-alla-diossina-specialita-anche-di-brescia/

Pubblico una breve lettera che mi ha inviato Domenico Scilipoti, deputato dell’Italia dei valori, in merito al latte vaccino contaminato a Brescia. Denuncio la totale irresponsabilità delle autorità competenti per quanto riguarda il caso Brescia.
Nonostante reiterate analisi abbiano fatto riscontrare nel latte la presenza di diossina e di PCB ben oltre i livelli di legge. Il caso del bresciano viene spesso descritto da certa stampa compiacente quale modello della gestione integrata dei rifiuti, basata sulla termovalorizzazione operata dal mega-inceneritore.
La tendenza a mascherare la pericolosità degli agenti inquinanti è preoccupante oltre che vergognosa, bisognerebbe denunciare, invece, che ogni dose di diossina è in realtà un’overdose.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.