Stampa / Print
Fonte: http://feeds.blogo.it/~r/ecoblog/it/~3/PFYmnWgWoTc/i-pastori-avvelenano-i-leoni-africani

Il Carbofuran è un principio attivo utilizzato per controllare gli insetti e alcune patologie dei cereali coltivati. In Europa è già da tempo un prodotto vietato e gli USA lo stanno escludendo dalle liste dei prodotti consentiti in agricoltura.

In Africa è facilmente reperibile ed alcuni pastori, stanchi di dover fare conti con i leoni, hanno deciso di intraprendere una loro battaglia contro i felini avvelenandoli col suddetto prodotto. Al momento sono stati una settantina i casi segnalati, ma secondo i ricercatori questa sarebbe solo la punta dell’iceberg.

Certo, parrebbe semplice la condanna, però sicuramente tra lupi, orsi e cinghiali forse non avremmo diritto a troppe prediche. Trovo difficile condannare persone che cercano di portare a casa la pagnotta. C’è bisogno tuttavia di una contromisura statale visto che i leoni (o meglio il turismo annesso) rappresentano una fonte di reddito non indifferente.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.