Epidemia: Rumsfeld ha i vaccini

Stampa / Print
Fonte: http://mercatoliberonews.blogspot.com/

Una indagine elaborata dal collettivo giornalistico californiano “Pueblos Sin Fronteras” pone alcune inquietanti domande sull’epidemia che si è propagata in questi giorni. Qual’e’ l’origine del nuovo virus che sta uccidendo la gente in Messico ? Nel rapporto viene citato una ricerca di Lori Price apparsa su Globalresearch.ca (1) in cui mette in relazione l’inflenza da suini con ricerche ffettuate nei laboratori militari una quindicina di anni fa.
Dapprincipio furono le “mucche pazze”, poi i polli, ora è il turno dei maiali. In comune hanno il sistema intensivo -simile ai campi di oncentramento- in cui vengono allevati dall’industria alimentare.

Lori Price segnala che l’unico ad essere felice per questa situazione di allarme generale è l’ex ministro della difesa degli Stati Uniti Rumsfeld. Costui è proprietario di Gilead Sciences, che produce il “tamiflu”. Sarebbe l’unico vaccino in grado di neutralizzare l’influenza che sta seminando il panico ovunque.

Ralph Schoenman, nel programa radiofonio “Taking Aim” afferma che i laboratori militari hanno perfezionato armi biologiche come il virus porcino, asiatico, aviario che infrangono le difese immunologiche. Dalla scuola di chimica dell’esercito di Fort McClellan in Alabama contunuano a formarsi esperti in guerra epidemiologica.

Tito Pulsinelli
Fonte: http://selvasorg.blogspot.com/
Link: http://selvasorg.blogspot.com/2009/04/epidemia-rumsfeld-ha-i-vaccini.html
28.04.2009

(1) vedi “La gripe acaba con los memos de la tortura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *