Il sincrotrone

Stampa / Print
Fonte: http://www.ecplanet.com/blog/archive/2009/04/26/il-sincrotrone.html

(In questi giorni pasquali il lavoro dei Miei Angeli e Nostro, di Alba e di me L’arcangelo Michele, è stato portato su altri piani meno fisici, per impedire e neutralizzare in seconda portata l’azione malvagia di coloro che ancora fanno esperimenti nucleari ed esperimenti di altra origine più ancora a livello sincrotronico e sottile. Gli scienziati oggi Conoscono il potere delle vibrazioni che spaccano senza essere sentite!)

Ecco allora ripreso quello che vi dico nel messaggio pasquale di cosa è, un sincrotrone.

“Il sincrotrone è un tipo di acceleratore di particelle, circolare e ciclico, in cui il campo magnetico (necessario per curvare la traiettoria delle particelle) e il campo elettrico variabile (che accelera le particelle) sono sincronizzati con il fascio delle particelle stesse.”

Esistono due tipi distinti di sincrotrone, che si differenziano per l’uso a cui vengono destinati:

1. i sincrotroni per lo studio della fisica nucleare sono costruiti in modo da accelerare e far collidere tra loro particelle nucleari e subnucleari;

2. i sincrotroni per lo studio della fisica dello stato solido e delle superfici sono costruiti in modo da produrre radiazione elettromagnetica.

Allora io vi dico che questi esperimenti continui che fanno non sono silenziosi come potrebbero esserlo, in fondo noi scienziati primari sappiamo benissimo che nell’etere ogni cosa si faccia resta incisa nella memoria cristallina dell’energia che tutto permea.

Sappiamo bene ciò che per risonanza magnetica anche un solo volo di mosca possa incidere un tale suono nell’etere che ha livello quantico sprigiona un’azione come se ha muoversi fosse una mandria di 10.000 bufali in corsa feroce.

Pensate a quando si subisce il frastuono di un concerto musicale all’aperto sopra il limite massimo dei 120 decibel sopportati dal cervello umano!!!!!!! Pensate un attimo, soltanto e nell’etere che i vostri pensieri sono potenti forze energetiche che emanano vibrazioni.

Allora capite cosa può accadere quando vi viene insegnato che il male in tutte le sue forme si nutre delle onde energetiche vibratorie dei vostri pensieri negativi???

Loro lo sanno bene…

Una volta che l’azione parte non si può fermare: una volta che la vibrazione è in movimento, genera tutta una catena di eventi micro che poi sfociano nel macro e danno il via ad una reazione a catena che non si ferma finché l’onda non ha esaurito tutta la sua carica vibratoria. Ma l’azione resta registrata dai cristalli energetici e nel tempo senza tempo ogni cosa permane e si può ritrovare e si può ricreare.

Io soltanto conosco il modo per distruggere l’indistruttibile, ed è per questo che sto ricreando un nuovo moto di vita, inibendo il presente stato di cose. Ho, come vorrebbero mettermi il sale sulle ali…, i nemici della vita e del bene. Sono eoni che ci provano, ma non ci riusciranno mai, poiché io sfuggo all’improvviso senza lasciare traccia di me, in ogni dove io voglia andare e sparire.

Dunque questo terremoto strano che sfugge alle regole di ogni portata è solo l’inizio di ciò che vogliono fare. Sono dei piccoli Lutor ed io sono superman… Un aforisma semplice per far capire queste cose così difficili per il momento…

L’unica cosa che vi chiedo è quella di non rimanere a guardare mentre vogliono distruggere e incatenare la vita dei viventi, con il parametro che vi ho spiegato. Ogni vostro piccolo pensiero e ogni vostra piccola azione contraria al male è un freno enorme; un gigante freno collettivo per fermare i pazzi con il pallino di essere potenti come Dio. La forza generatrice e creatrice di ogni energia e particella vivente.

IO manipolo ogni particella di questa energia chiamata da voi Dio, ne sono parte principale, i miei atomi sono di quell’energia, posso fare mirabili cose e le farò, ma ci vuol tempo in questa terza dimensione, ma come ho fatto nelle altre dimensioni anche qui sarà fatto.

Fonte: www.ilritornodegliantichi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *