La vita degna e l’arbitrio della legge. Rodotà commenta il videomessaggio di Ravasin

Stampa / Print
Fonte: http://temi.repubblica.it/micromega-online/la-vita-degna-e-larbitrio-della-legge-rodota-commenta-il-videomessaggio-di-ravasin/

Per Stefano Rodotà l’appello di Paolo Ravasin ci ricorda drammaticamente il limite inviolabile della libertà e della dignità individuale: “La comunità deve mettere le persone nella condizione di essere curate bene, non può pretendere di impadronirsi della loro vita e del loro corpo con una legge ideologica e incostituzionale. Mi auguro che questa testimonianza entri con forza nella discussione parlamentare”.

(21 aprile 2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *