Dodici consigli per aiutare il fegato a funzionare meglio

Stampa / Print
Fonte: http://www.benessereblog.it/post/1051/dodici-consigli-per-aiutare-il-fegato-a-funzionare-meglio

Sono i consigli messi a punto da OpenSportLife sulla base di uno studio del 1994 che tiene conto dei risultati ottenuti dal trattamento di circa 1500 pazienti con un programma alimentare orientato alla cura del fegato, troppo spesso affaticato da abitudini sbagliate. Alcuni sono consigli già noti, altri possono essere adottati senza sforzi.

  • Imparate ad ascoltare il vostro corpo: non mangiate se non avete fame o preferite qualcosa di leggero come frutta o un’insalata.
  • Bere molta acqua aiuta a depurare fegato e reni.
  • Evitate di consumare troppi zuccheri, specialmente se raffinati, perché il fegato tende a trasformarli in grassi.
  • Non lasciatevi ossessionare dal calcolo calorico. Moderazione sì, ossessione no.
  • Evitate gli alimenti che vi arrecano disturbi digestivi o allergie, anche se non sapete qualche volta dir di no a ciò che vi piace tanto.
  • Attenzione all’igiene intestinale: una flora batterica sana influenza anche la salute del fegato, che funziona da vero e proprio filtro del nostro organismo.
  • Evitate di mangiare se vi sentite ansiosi o nervosi: il flusso sanguigno, infatti, in questi casi viene dirottato verso altre parti del corpo affaticando la digestione e dunque il lavoro del fegato.
  • Preferite prodotti sani, coltivati biologicamente.
  • Assumete le proteine da fonti diverse, inclusi i legumi.
  • Mangiate pane prodotto al forno, piuttosto che quello confezionato e pieno di conservanti che trovate al supermercato.
  • Mangiate molta frutta fresca e verdure, che aiutano a depurare l’organismo.
  • Evitate i grassi saturi di cattiva qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *