Attenti al nuovo “scudo fiscale”

Stampa / Print
Fonte: http://temi.repubblica.it/micromega-online/attenti-al-nuovo-scudo-fiscale/

Cara Micromega,
il Governo si appresta a varare il prossimo “scudo fiscale”, che consentirà a capitali esportati (da italiani presumo) di essere rimpatriati con una piccola imposta (credo il 3,5% al massimo) e senza darne spiegazione sulla provenienza agli organi di controllo. Una sorta di riciclaggio legalizzato operato da un Paese che si vanta di essere nella White List.
Conseguenze saranno le seguenti:
1) aumento della liquidità delle banche italiane;
2) entrata fiscale misera per lo Stato, su denaro che avrebbe dovuto scontare una aliquota INPS del 9,19% e IRPEF fino al 38%;
3) rientro indiscriminato di capitali, parte ascrivibili all’evasione fiscale e parte ascrivibile ai traffici della criminalità organizzata (armi, droga estorsioni, rapine etc.);
4) come per il 2002 in poi, nascita di nuove bolle speculative, specie immobiliari.

A mio modesto avviso, anche un po’ tecnico, stiamo barattando la legalità per pochi spiccioli.
Che ne pensano gli Italiani?

Luca Taglietti

(16 aprile 2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *