Petizione on-line dell’ANH contro le restrizioni sulle vitamine e sui minerali negli integratori

Stampa / Print
Fonte: http://www.laleva.org/it/2009/04/petizione_on-line_dellanh_contro_le_restrizioni_sulle_vitamine_e_sui_minerali_negli_integratori.html

La direttiva europea sugli integratori alimentari prevede “dosaggi massimi” per vitamine e minerali. La ‘valutazione del rischio’ teutonica vuole togliere dagli integratori il potere preventivo e nutritivo. L’ANH si oppone allo smembramento degli integratori di vitamine e minerali. Dai il tuo contributo – firma e fai firmare! Petizione on-line dell’ANH (Alliance for Natural Health)
contro le restrizioni sulle vitamine e sui minerali negli integratori
La Commissione europea dice che “è solo una minoranza vocivera” che vuole gli integratori ad alto dosaggio. Ora è importante far vedere che non è così se sei dell’opinione che:

  • ti servono vitamine/minerali ad alto dosaggio per mantenerti in salute o per curarti

  • il proposito di limitare dosaggi di nutrienti è una violazione dei tuoi diritti fondamentali

  • la medicina preventiva perderà colpi se la disponibilità di vitamine e minerali verrà limitata

  • imporre gli stessi livelli massimi di vitamine e minerali per tutti i cittadini europei trascura sia le differenze genetiche individuali sia le variazioni di fabbisogno nelle diverse regioni dell’Europa

  • non esiste alcuna giustificazione scientifica per l’imposizione di tali restrizioni

  • le restrizioni sulla disponibilità di vitamine e minerali indurranno molti ad una maggiore dipendenza dai farmaci
  • queste proposte porteranno benefici soltanto per l’industria farmaceutica, la quale guadagna sulla malattia, non sulla salute.

L’ANH ha lanciato una petizione con l’intento di dare un’importante messaggio alla Commissione europea la quale sta maturando una decisione su livelli massimi di nutrienti negli integratori che avrà effetti in tutti i 27 paesi membri della comunità.

I metodi di analisi del rischio impiegati dalla Commissione europea e dall’Autorità europea per la sicurezza degli alimenti porteranno a restrizioni ingiustificabili per molte forme importanti di vitamine e minerali utilizzati giorno per giorno da milioni di cittadini europei per mantenersi in buona salute. Proponiamo una strategia diversa per evitare i rischi che non metta in pericolo l’uso di integratori di nutrienti già usati da decenni in Europa e altrove con sicurezza e con buoni risultati. A meno che non cambi la strategia legislativa, le regole che entreranno in vigore a partire dal 2010 potrebbero impedire ai cittadini europei di disporre dei nutrienti necessari per mantenersi in buona salute. Si rischia per esempio che il livello di beta carotene venga limitato a meno di quello che si ottiene mangiando due carote, e che il selenio disponibile negli integratori sia meno di quello che si ottiene mangiando due noci del Brasile. Fai sentire la tua voce di protesta ora, in modo che la Commissione, i governi europei e l’Autorità per la sicurezza degli alimenti si rendano conto della tua opinione sulla salute naturale. Le voci che sostengono questa petizione daranno un’importante feedback anche al Codex Alimentarius, il quale continua a preparare le regole internazionali per gli integratori, orientandosi sugli sviluppi europei. Firma ora questa importante petizione contro la proposta della Commissione europea di limitare i dosaggi di vitamine e minerali negli integratori. Informa anche i tuoi amici e conoscenti, in Europa e altrove, che possono firmare questa petizione. Dobbiamo dimostrare sia alle autorità europee sia al Codex Alimentarius che limitare gli integratori senza impellente necessità è una violazione dei nostri diritti umani fondamentali. Limiti di questo genere si dovrebbero orientare su precetti scientifici piuttosto che su esigenze di ispirazione politica. Qualunque sia il tuo paese di residenza, se sei d’accordo con le preoccupazioni espresse nel testo della petizione riportato qui, firma e chiedi ai tuoi amici e familiari di fare altrettanto. Indirizzo internet della petizione:
http://www.ipetitions.com/petition/anh-vitaminrestrictions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *