Assorbenti fai-da-te: pratici, riusabili, ecologici

Stampa / Print

Se siete donne attente all’ambiente, allora probabilmente sarete a conoscenza della moltitudine di packaging che viene prodotto e sprecato ogni giorno per prodotti mestruali, della questione dello sbiancante negli assorbenti interni e anche dell’esistenza di assorbenti ecologici e del lunapad.
Ma forse, nessuna delle preceddenti è la soluzione che fa per voi. Ecco quindi, un rimedio all’antica, una serie di tutorial che illustrano come creare un assorbente di stoffa, imbottito a seconda delle esigenze del flusso, riusabile, pulito. Trovate qui un tutorial in pdf, e qui un intero sito con modelli diversi, consigli e suggerimenti. Tra le stoffe più usate, sono consigliate la flanella, perchè asciuga in fretta ed il cotone.
Armatevi di stoffe destinate al riciclo, di ago e filo e di un po’ di spirito di fai da te ed in men che non si dica avrete contribuito ad eveitare gli sprechi in un’ottica, di ciclo, ecologica. Se conoscete altri siti con tutorial simili a questo, consigliateli a ecoblog!

1 comment for “Assorbenti fai-da-te: pratici, riusabili, ecologici

  1. 24 aprile 2009 at 9:09

    Ciao,
    senza andare lontano…vi segnalo un blog dove trovare le istruzioni in italiano per cucire gli assorbenti riutilizzabili con diverse forme e per diversi utilizzi (ufficio, string ecc…)

    http://agofollia.blogspot.com/

    Buona giornata a tutti.

    Simona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *