I pastori avvelenano i leoni africani

Stampa / Print
Fonte: http://feeds.blogo.it/~r/ecoblog/it/~3/PFYmnWgWoTc/i-pastori-avvelenano-i-leoni-africani

Il Carbofuran è un principio attivo utilizzato per controllare gli insetti e alcune patologie dei cereali coltivati. In Europa è già da tempo un prodotto vietato e gli USA lo stanno escludendo dalle liste dei prodotti consentiti in agricoltura.

In Africa è facilmente reperibile ed alcuni pastori, stanchi di dover fare conti con i leoni, hanno deciso di intraprendere una loro battaglia contro i felini avvelenandoli col suddetto prodotto. Al momento sono stati una settantina i casi segnalati, ma secondo i ricercatori questa sarebbe solo la punta dell’iceberg.

Certo, parrebbe semplice la condanna, però sicuramente tra lupi, orsi e cinghiali forse non avremmo diritto a troppe prediche. Trovo difficile condannare persone che cercano di portare a casa la pagnotta. C’è bisogno tuttavia di una contromisura statale visto che i leoni (o meglio il turismo annesso) rappresentano una fonte di reddito non indifferente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *