Stampa / Print
Fonte: http://www.buonenotizie.it/asp/

21 febbraio 2009. Annullate le settimane di cassa integrazione programmate in Fiat dal 23 febbraio a fine marzo per tutti gli stabilimenti nei quali vengono prodotti i modelli maggiormente interessati dagli incentivi. Nello stabilimento di Mirafiori interessati i 1600 lavoratori della linea Mito e Multipla, a Melfi 5200 operai della linea Lancia Ypsilon e a Termini imerese 1400 addetti alla Grande Punto. Per diversi modelli è previsto un incremento della capacità produttiva.

Risale all’estate scorsa l’ultima stagione senza ammortizzatori e con voci sempre più fosche sulla durata e frequenza del ricorso alla procedura.

Il mondo sindacale, anche se saluta come positiva la ripresa dell’attività produttiva, avanza diverse richieste oltre a quella di allargare la politica di sostegno anche a mezzi commerciali e macchine movimento terra. Tra queste emergono sia l’esigenza di portare all’80% la copertura della cassa sia la richiesta di chiarezza da parte dell’azienda sui piani futuri.

Imma Di Nardo

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.