Stampa / Print
Fonte: http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/giustizia/una_lezione_dagli_usa.php

Chi in Italia sproloquia sulla necessità di riformare la giustizia con il fine unico di sterilizzare i poteri della magistratura, ma soprattutto chi ancora pensa di poter dialogare su questo tema, farebbe bene a prendere esempio dagli Usa.

Il governatore dell’Illinois ha provato a mettere all’asta il seggio senatoriale di Obama in cambio di tangenti, e l’FBI in un batter d’occhio prima ha scoperto il tentativo con le intercettazioni e poi l’ha sbattuto in carcere ed ora rischia una condanna a venti anni.

Soprattutto, non c’è stato un Democratico dell’Illinois, ad iniziare da Obama, che si sia azzardato a criticare l’operato delle polizia federale e della magistratura.

Dagli Usa, ancora una volta, il nostro paese e i garantisti pelosi hanno molto da imparare, non per quanto riguarda la corruzione, che esiste forse in misura maggiore che in Italia, ma per come si combatte e, soprattutto, per come si fa rispettare la legge.

Da noi tra Lodo Alfano, autorizzazioni a procedere e immunità varie il buon Blagojevic avrebbe incassato la sua mega mazzetta e avrebbe vissuto felice e contento.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.