Stampa / Print
Fonte: http://www.carta.org/campagne/diritti+civili/16067

Si avvicina la manifestazione di sabato contro il ddl Carfagna sulla prostituzione. Il 13 dicembre, a ridosso dalla giornata internazionale contro la violenza sui/sulle sexworkers, piazza Farnese ospiterà il presidio «adeschiamo i diritti», oraganizzato da associazioni per i diritti civili delle prostitute [Cdcp e «la strega da bruciare»], organizzazioni che gestiscono servizi di riduzione del danno [coop Dedalus, On the road, Mit, Libellula etc] e dal coordinamento transessuale Sylvia Rivera nonché dalla rivista Carta e dal collettivo Sexyshock. Intanto si moltiplicano le iniziative in vista della manifestazione. Domani a Roma, presso il centro sociale Strike di Casalbertone, la rete Ladyfest Roma presenta «Ombrelli rossi». Sarà proiettato il «videobox» realizzato dal gruppo Sexyshock durante l’incontro delle/dei sexworkers di tutta Europa a Bruxelles nel 2005. A seguire «chiacchiere su sex work e ddl Carfagna» con Pia Covre [Comitato per i diritti civili delle prostitute], Monica Rosellini [La strega da bruciare], Porpora Marcasciano [Mit-Bologna] e Leila Daianis [Libellula]. Il giorno dopo, ancora a Roma, il collettivo femminista le Ribellale, invita ad un’altra iniziativa di lancio della manifestazione nel quartiere Garbatella. Interveranno Leila Daianis e Federica Pezzoli [attivista diritti umani/glbt e scrittrice].

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.