Stampa / Print
Fonte: http://www.carta.org/campagne/beni+comuni/conoscenza/no+gelmini/15992

Questa mattina a Palermo l’Onda ha occupato simbolicamente e in contemporanea le presidenze di tutte le ffacoltà dell’università contro la riforma Gelmini. Fitto il calendario delle iniziative decise dagli studenti: nel pomeriggio, intorno alle 15,30, una riunione del tavolo politico di ateneo nella sala del Consiglio di ingegneria durante la quale si parlerà di didattica, con particolare riferimento al sistema 3+2. Sabato 6 dicembre invece ci sarà una manifestazione in bicicletta. Martedì 9 un’assemblea di Ateneo e venerdì 12 manifestazione locale in occasione dello sciopero generale.

Gli studenti della facoltà di scienze di Torino lanciano una nuova iniziativa: contestare la riforma del sistema scolastico e universitario impegnandosi in prima persona a «garantire maggiormente il diritto allo studio e la libera diffusione della conoscenza» e offrono ai loro compagni degli atenei torinesi e a quelli più giovani dei licei ripetizioni al prezzo popolare di cinque euro l’ora che serviranno per finanziare le attività legate alla mobilitazione contro le leggi 133 e 180. Per informazioni e iscrizioni è stato anche attivato l’indirizzo mail: ritetizioni.scienze@gmail.com.

A Milano gli universitari hanno offerto brioche e succo di frutta a un euro per i pendolari di tre stazioni, per rilanciare lo sciopero generale del 12.

A Napoli questo pomeriggio è prevista una fiaccolata della scuola e dell’università «per rendere visibile e costante la nostra preoccupazione,

dalla scuola dell’infanzia, all’università». La partenza è prevista alle 17,30 da piazza del Gesù.

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.