Stampa / Print

Fonte: http://feeds.blogo.it/~r/ecoblog/it/~3/0ldkL41xJ4g/latte-crudo-i-produttori-dicono-e-paolo-de-castro-a-guidare-la-crociata-contro-di-noi

La tabella comparativa sui controlli del latte crudo svolte dalle Asl della Lombardia:Spiega il dott. Cavalli:
Dopo la cronaca dei giorni scorsi relativa alla denuncia da parte del Ministero della Sanità e dell’Istituto Superiore di Sanità di nove casi di escherichia coli che hanno colpito bambini e attribuiti all’uso di consumo di latte crudo, iniziano ad arrivare le prime risposte da parte dei produttori che si sentono ingiustamente accusati di mettere a repentaglio la salute pubblica.

Secondo Fausto Cavalli, agronomo zootecnico di Bevilatte non si tratta solo di legittimi controlli sulla qualità e la sanità del latte crudo, ma di una vera e propria corciata contro questo alimento che da un consumo di nicchia sta iniziando a disturbare i consumi della Gdo.

All’origine della polemica sulla bontà del latte crudo, l’interrogazione fatta dal Sen. Paolo De Castro, ex Ministro per le Politiche agricole nella passata legislatura Prodi, nonché attuale vicepresidente della Commissione Agricoltura al Senato.

In realtà probabilmente di casi di contaminazione di latte crudo c’è ne sarebbe solo uno, a Legnago, segnalato da un articolo di Anna Meldolesi, su Il Riformista.

Scrive Ruralpini:

Sulla base di valutazioni oggettive di “rischio E.coli O157″ andrebbero “chiuse” intere filiere alimentari. Contro i distributori di latte crudo è in atto una manovra strumentale perchè minano l’ideologia agroindustriale. Non a caso il politico che ha lanciato il sasso è De Castro, presidente di Nomisma, (la società di Prodi) che, tra i suoi finanziatori ha Granarolo.

Per quanto concerne l’E. Coli O157 verocitotossico si evidenzia la totale assenza per tutto l’anno 2008 di casi positivi, marginale, pari allo 0,1% per il 2007. Successivamente (alla interrogazione del Sen. De Castro – NdR) sono comparsi su alcune Testate locali degli articoli e riportate durante trasmissioni televisive (RAI 3 Emilia), le affermazioni del Senatore, aggiungendo ulteriori commenti o sollecitazioni fatti da parte di personaggi legati all’Industria del Latte.

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.