Stampa / Print
Fonte: http://www.ladestra.info/?p=27028

Sull’argomento il Presidente dell’Associazione – Movimento politico Vento del Sud Raffaele Bruno, in lotta contro la discarica di Chiaiano da nove mesi, ha dichiarato:
“Ci prepariamo ormai alla battaglia finale contro la scellerata idea di costruire una discarica di un milione di tonnellate di rifiuti nella Cava del Poligono di Chiaiano, unico vero polmone di verde della città. Quando arriveranno gli autompattatori carichi di rifiuti per cominciare a sversare, ci opporremo con i nostri corpi come abbiamo fatto sempre, senza violenza alcuna e con civiltà. La violenza è di chi ha militarizzato un territorio che è nostro e vuole a tutti i costi realizzare una discarica a pochi centinaia di metri dai più importanti ospedali del Mezzogiorno, in una zona ad alta densità di popolazione, in un’area dove resiste ancora (forse unica nel suo genere) un’agricoltura metropolitana, con tante famiglie che coltivano la terra e producono la ciliegia Doc di Chiaiano, le mele annurche ed altri prodotti della Terra nostra.
Napoli, 29 dicembre 2008
L’Addetto Stampa di Vento del Sud
(Gennaro Natale)

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.