Digestivo con l' anice

Stampa / Print

L’anice è ottima per facilitare la digestione e eliminare i gas intestinali; inoltre calma le contrazioni dello stomaco e dell’intestino, combatte la stitichezza, è ottimo contro l’aerofagia e dà sollievo in caso di mestruazioni dolorose. è molto utile per eliminare l’alito cattivo e come aperitivo per stimolare l’appetito.
Due modi per prepararlo come digestivo:

Infuso digestivo: preparare un infuso usando un cucchiaino di frutti d’anice e una tazza di acqua bollente. Lasciare riposare 5 minuti, filtrare, dolcificare con miele e bere 2-3 tazze al giorno dopo i pasti principali.

Elisir d’anice: Mettere a macero per 20 giorni in un vaso di vetro ben chiuso, 20 grammi di frutti di anice, qualche chiodo di garofano, un pezzetto di cannella, un pezzetto di scorza d’arancia (solo la parte gialla) in un litro di buona grappa di montagna. Scuotere il vaso almeno una volta al giorno. Trascorso il tempo previsto, filtrare e aggiungere uno sciroppo ottenuto facendo sciogliere 350 grammi di zucchero in mezzo litro di acqua. Mescolare bene e imbottigliare.
è un ottimo elisir digestivo da prendere a bicchierini dopo i pasti.

Tisana per i gas intestinali: un cucchiaino di frutti di anice, 1 di grani di finocchio messi in infusione per 3 minuti in una tazza di acqua bollente. Bere dopo i pasti.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *